MENU


Partizionare l’SD del proprio Android senza perdita di dati: UnCoRrUpTeD


Sovente i telefoni android (sopratutto quelli un po’ più datatati e quelli più economici) hanno poco spazio per le applicazioni che stanno diventando sempre più pesanti e consentono l’installazione si poche di esse perchè lo spazio a disposizione presto termina. E’ possibile utilizzare un HBOOT diverso da quello originale che utilizza parte della scheda SD per lo storage delle app. Le SD oggi sono mono molto econmiche e questo permette di risolvere agevolmente il problema di cui prima. Solo per utenti esperti uno script che permette di partizionare l’SD del proprio mobile Android senza perdere i dati o doverli momentaneamente spostare. Un backup ovviamente è consigliato, lo script è stato testato e si è rivelato davvero veloce ed efficace. Per utilizzare questo script è necessario usare i comandi adb, se non sapete cosa essi siano, questo articolo è inadatto a voi, vi conviene usare un tool dal vostro sistema operativo, oppure ClockWorkMod, in entrambi i casi però è ncessario effettuare un backup dei dati prima. Lo script è realizzato da UnCoRrUpTeD, utente di xda io ne fornisco solo la traduzione, a seguire il link per la pagina del forum in inglese. Questo script è usato per configurare la prioria SD […]
Read More ›


Google analytics, Panoramica sorgenti di traffico, Parola chiave (not provided)


Google fornisce un servizio gratuito di monitoraggio dei dati di accesso al proprio sito in cambio di poterli sfruttare esso stesso: Google Analytics è una risorsa fantastica per i webmaster di siti a qualsiasi livello di complessità, dimensione e finalità. Google Analytics è una miniera di utilissime informazioni sulle tendenze e comportamenti dei visitatori. L’applicazione è di complesso utilizzo perchè ha un’interfaccia in continua evoluzione e le pagine per configurezioni specifiche a volte sono un po’ difficili da trovare. Nelle statistiche sulla provenienza delle ricerche (uno dei dati di maggior interesse in assoluto) normalmente la prima voce relativa alle ricerche organiche è sconosciuta perchè riportano ‘not provided’ (non fornita – in inglese anche in analitycs italiano) Come mai i dati sono nascosti e ‘Not Provided’? Nell’Ottobre 2011, Google ha cambiato la modalità di raccolta dati per proteggere la privacy degli utenti. Quando un’utente ha effettuato login in un prodotto Google (ad esempio Gmail) ed effettua una ricerca, la ricerca è effettuata attraverso una SSL, per questo i dati di provenienza correlati a questa ricerca sono nascosti. I dati di provenienza includono anche le keyword utilizzate. Google naturlamente sfrutterà per se i dati della ricerca, che però non verranno resi noti […]
Read More ›


Root Android: Unlock Root software malevolo


Negli forum uno dei software consigliati per per effettuare il root di Android pare essere è Unlock Root. Un tool universale per effettuare il root dei dispositivi android non è mai esistito. Inoltre non viene fornita alcuna informazione sul tipo di exploit utilizzato, rimane sempre tutto molto misterioso. Dando un’occhiata all’ elenco dei dispositivi supportati sul sito si nota addirittura l’ iphone (??!!) . Facendo una ricerca nel web si leggono comunque pareri contrastanti e che sulla maggiorparte dei device non funziona. Io ho provato ad installarlo ma durante l’installazione l’antivirus mi ha dato dei segnali negativi, allora l’ho installato su una macchina virtuale sospendendo l’antivirus. Alla fine sulla toolbar c’erno 3 nuove icone, pagine iniziali modificate sul browser e la scansione con spybot ha dato il risultato che vedete nell’immagine. Sembrerebbe che l’exploit utilizzato sia il BurritoRoot di jcase (sviluppatore presente su Xda) . Se fosse cosìsi tratterebbe probabilmente a codice rubato al fine di sviluppare un software che è puramente un cavallo di troia.
Read More ›


WordPress: mail di contatto all’indirizzo sbagliato


Normalmente durante lo sviluppo di un sito si utilizzano i parametri di sviluppo, che a fine lavoro vengono modificati nei parametri di “produzione” per la messa online. Normalmente lo sviluppatore usa la sua mail a cui mandare le mail di test che poi modificherà nella mail dell’amministratore del sito. In WordPress capita che anche modificando le mail nei punti strategici le mail continuino ad arrivare all’indirizzo sbagliato. Purtroppo non esiste una soluzione univoca a questo problema, ma ogni caso è sempre particolare, cerco di analizzare quali sono le occorrenze più comuni. Mail di configurazione nel template: spesso i template hanno un paramentro che è la “contact mail”, questa va cambiata. Contact form 7 : la mail è un campo specifico nella configurazione del plugin, quindi è necessario andare a cambiare la mail nel plugin. Pagina di contatto: a volte la mail viene mandata all’autore della pagina, per cui cambiare la mail dell’autore o cambiare l’autore. Se nei prossimi lavori incorrerò nello stesso problema con una soluzione diversa effettuerò un update di questo articolo, se trovaste altre occorrenze segnalatemele, effettuerò un update con la soluzione specifica.
Read More ›


Curiosità musicali: Tiromancyno dei …. Tiromancino


Correva l’anno 1992 che i Tiromancino pubblicavano un primo album  davvero discutibile ad iniziare dalla copertina. Certo erano i primi anni ’90 e i musicisti erano confusi nel passaggio dagli agghiaccianti anni ’80 (musicalmente) … ma l’album è davvero scarsino a tratti imbarazzante con un Federico Zampaglione che emula Umberto Tozzi. Nel sito ufficiale dei Tiromancino, le informazioni relative a questo disco sono omesse, ed al loro posto vi è la dicitura Il materiale relativo a questo disco non è volutamente disponibile: “perché purtroppo lo ritengo uno dei cinque dischi più brutti nella storia dell’umanità.” Secondo le parole dello stesso Zampaglione. Unica possibilità sul web di ascoltare qualche traccia è su spotify . Per fortuna i Tiromancino non si sono demoralizzati e hanno provato ancora, fino a realizzare solo 3 anni dopo Alone alieno che secondo me è rimasto il loro lavoro migliore. Una divertente recensione su www.orrorea33giri.com .
Read More ›


Fujifilm rilancia la fotografia istantanea con la Instax Mini 90 Neo Classic


Nonostante i fotografi professionisti e amatoriali usino tutti le macchine digitali sembra che il fascino della pellicola sia intramontabile, e di tanto in tanto si sente qualcuno evocare la superiorità della fotografia anlogica. A proposito dell’analogico accanto alla pellicola in gran voga era la polaroid. Nonostante la qualità non fosse eccellente era comunque un supporto apprezzato sia dalla massa che anche da qualche artista pazzoide, come per esempio Araki. Ma questo supporto è stato dismesso. Fujifilm ha deciso di riprovare spingendo la sua serie Instax Mini. Lo ha fatto con i primi modelli ma ancora di più con l’ultima nata: Instax Mini 90 Neo Classic. I primi esemplari sono nati più per i ragazzi, con un stile giocoso dedicato a loro, mentre questa Neo Classic eredita tutta la classe delle recenti Fujifilm serie X e delle vecchie rangefinder a pellicola. La Instax Mini 90 Neo Classic è in stile vintage che mira a trasportare il successo di Instagram al mondo reale, cavalcando l’onda della ritrovata passione per la fotografia sentimentale portando con se fortemente la sensazione di catturare l’attimo attraverso lo sviluppo istantaneo. Le foto stampate hanno più o meno la dimensione di un biglietto da visita (86×54mm) . Una […]
Read More ›


Se il disco rigido non è più riconosciuto: è necessario formattare il disco per poterlo utilizzare


Può capitare (senza preavviso) che un hard disk non sia più riconosciuto, beh intanto avete fatto il backup? 😉 Se non si tratta del disco di avvio ma di un disco su cui avete dei dati il messaggio in Windows è più o meno questo “è necessario formattare il disco per poterlo utilizzare”. Nei momenti importanti windows non si comporta mai bene! Il suggerimento è sbagliato, voi il disco non lo volete formattare altrimenti i dati andranno persi! Intanto scongiurate che il disco si sia danneggiato gravemente, capita e i dati in questo caso sono persi, nel caso in cui invece il disco abbia avuto solo una piccola defaillance (cioè un errore logico) bisogna sapere come muoversi e spesso il disco sarà recuperabile con la maggior parte dei dati. Le vie sono per la mia esperienza due: TestDisk è in grado di recuperare le partizioni o trovare i dati per poterli copiare altrove, oppure riscrivere la File Allocation Table o la Master File Table se si siano rovinate. Se invece testDisk vi dice che l’hard disk ha delle dimensioni diverse da quelle che si aspetta e non vi permette di salvare lo schema delle partizioni allora è il caso di […]
Read More ›


Fotocamera 35mm realizzata con la stampa in 3D


Solo una curiosità, un articolo non tanto sulla fotografia quanto sulla teconologia della stampa in 3D, teconologia che permette di progettare e realizzare oggetti o i loro prototipi. E’ la naturale evoluzione della stampa 2D e permette di avere una riproduzione reale di un modello 3D realizzato con un software di modellazione. E’ una forma di produzione additiva mediante cui vengono creati oggetti tridimensionali da strati di materiali successivi. The Economist, in un editoriale del 2011 riporta: « La stampa tridimensionale rende economico creare singoli oggetti tanto quanto crearne migliaia e quindi mina le economie di scala. Essa potrebbe avere sul mondo un impatto così profondo come lo ebbe l’avvento della fabbrica […] proprio come nessuno avrebbe potuto predire l’impatto del motore a vapore nel 1750 — o della macchina da stampa nel 1450, o del transistor nel 1950 — è impossibile prevedere l’impatto a lungo termine della stampa 3D. Ma la tecnologia sta arrivando, ed è probabile che sovverta ogni campo che tocchi. » Léo Marius, uno studente universitario francese, ci ha giocato per realizzare una fotocamera SLR funzionante con pellicola a 35 mm. Una delle peculiarità di questa soluzione e la compatibilità con qualsiasi tipo di lente, previa la creazione […]
Read More ›


Canon 70D e l’introduzione del dual pixel CMOS AF per video DSLR


Sul mercato Canon ha da breve introdotto la nuova ed attesa EOS 70D, fotocamera APS-C di fascia semiprofessionale. Questo corpo sostituisce la 60D, posizionandosi tra la 700D e la 7D. La 700D è un’ entry-level piuttosto recente, con poche differenze rispetto a 650D / 600D. La 7D è più anziana con i suoi 4 anni di età ed è l’unica DSLR di casa Canon con un sensore APS-C: ancora oggi apprezzata tra amatori e professionisti, sia nel campo foto che video. Ecco alcune novità rispetto la 60D: corpo tropicalizzato, modulo AF più performante, micro aggiustamenti AF, maggiore estensione ISO, raffica più veloce, menu intuitivo su touch screen ed il rivoluzionario sensore con Dual Pixel CMOS AF: la vera grande novità con cui Canon effettua un passo importante nel mondo della fotografia. Sulle reflex (anche più recenti) fino ad ora la la messa a fuoco sullo schermo è molto lenta ed è almeno fastidioso che uno smartphone possa mettere a fuoco più velocemente sullo schermo rispetto ad una reflex anche professionale. La ragione sta nel fatto che nelle reflex lo specchio devia la luce verso il mirino ed il modulo AF per rilevamento di fase che direziona la rotazione dell’obiettivo alla […]
Read More ›


Ricerca (rapida) con Linux


Per cercare del codice o una qualsiasi stringa in un CMS o in un grande sito in php nulla è più veloce dei comandi da shell, molto più efficace di qualsiasi find o ricerca di ambiente integrato o di editor di testi. I comandi disponibili sono tanti quello che personalmente trovo più efficace è: find . | xargs grep ‘pattern’ -l o grep -R ‘stringa’ ./* o meglio grep -rnw ‘/path/to/somewhere/’ -e “pattern”
Read More ›