Navigation Menu+

Sistema instabile, problemi di disco, Smart Hard Disk Error 301 su HP, risolto con ddrescue.

Scritto di 10 Ottobre 2013 da

Sistema instabile, problemi di disco, Smart Hard Disk Error 301 su HP, risolto con ddrescue.

Il mio portatile ad un certo punto decide di fare le bizze, si avvia ma dopo mezz’ora diventa lento e non risponde più ai comandi. Lo riavvio e la storia si ripete sempre, i lassi di tempo tra un riavvio e l’altro è sempre più breve. Immagino che sia un problama di ram, se la ram non funziona più correttamente anche i file di sistema si corromperanno e il sistema operativo sarà presto da reinstallare. Per testare la funzionalità della ram c’è MEMTEST. Ma nel mio caso non era la ram. Deduco non mi ricordo come che si tratta dell’HD finchè ad un certo punto nella schermata di avvio appare l’avviso Smart Hard Disk Error 301 che mi suggerisce di effettuare il controllo del disco tramite l’apposito tool “F2 System Diagnostics”. Ma il controllo dell’HD fallisce… insomma l’HD è messo male. Allora scarico l’iso di Hiren’s BootCD 15.2. Masterizzo l’ISO, camio l’ordine delle boot device da BIOS e avvio il CD live, ci sono tante opzioni, scelgo Parted Magic. Sul desktop trovo Disk Helth che mi dice imminent disk failure. Allora decido di provare a clonare l’HD, compro un HD di dimensioni equivalenti.
Piccola parentesi, il mio disco ha 7 partizioni 4, erano già presenti inizialmente (solo 2 visibili con il sistema operativo avviato, le altre due di sistema) e 3 aggiunte da me. Il disco è dinamico e non base, si tratta quindi di una tipologia poco simpatica a Linux.
Una volta arrivato lo connetto via USB con un adattatore sata/usb. Riavvio Hiren’s CD, Parted Magic, sul desktop c’è Disk Cloning lo provo ma dopo un po’ fallisce. Allora decido di passare alle maniere forti con ddrescue.
Eseguo il comando

ddrescue -f /dev/sda /dev/sdb

ma con il senno di poi scopro che sarebbe stato meglio usare anche l’opzione -n

ddrescue -f -n /dev/sda /dev/sdb

infatti -f è force, cioè sovrescrive l’output che è necessario se non si tenta la recovery di un solo file ma di una partizione intera o di un HD intero e -n sta per –no-split ovvero evita di riprendere in considerazione all’infinito i settori non letti correttamente. Tuttavia se eseguiste

ddrescue -f /dev/sda /dev/sdb

è possibile con Ctrl+C bloccare l’eseguzione di “Splitting failed block” (quindi il ricontrollo) che avviene alla fine del processo di copia/salvataggio. Se eseguiste la stessa procedura appurate il nome e l’identità delle due device, altrimenti rischiate di sovrascrivere i dati con un HD vuoto!
Lascio tutto che macina. Apro il laptop, e inverto gli HD. Riavvio e prego senza troppe speranze… e invece, il sistema operativo si avvia senza problemi. L’HD nuovo viene reinstallato (strano windows) e mi viene chiesto il riavvio. Riavvio, a questo punto parte automaticamente il CHKDSK perchè certo alcuni dei dati copiati erano già corrotti sul disco iniziale.
Ritengo di essere stato fortunato sopratutto per il fatto che apparentemente il disco aveva iniziato a rovinarsi in regioni di soli dati e non di file di sistema per cui l’installazione di windows non ha risentito. Ma alla fine il problema è stato risolto senza troppi spargimenti di sangue e senza troppo impiego di tempo 😉

12103 Visualizzazioni totali 11 Visualizzazioni odierne

3 Comments

  1. premetto che nn sono bravo quanto te in informatica. ho da 6 mesi lo stesso problemma hard disk error(error 301) e solo che nn mi è fregato niente(perchè era la 2 volta che lo mandavo in assistenza hp e mi rodeva tanto spendere altri soldi) facevo esc e mi collegavo senza problemmi. da 2 settimane ho avuto seri problemmi coi giochi rallentamenti, sfarfallii d’immagine, audio a singhiozzo ecc ecc. mi hanno sugerito di sostituire l’hard disk e fare il ripristino di windows coi cd originali dell hp(tutt’ora in mio possesso). il problemma è che l’ultima volta che ho acceso il pc nn mi è comparsa la scritta hard disk error(strano). è solo che il pc lavora con delle temperature allucinanti. Su speedy fan mi dice hdo 38c(l’unico nella norma), temp1 66c, gpu 62c,core0 58c, core1 56c. Ed ho aperto solo una pagina di internet. Le ventole le ho pulite da poco(nn le avevo mai pulite in 2 anni). cosa mi consigli?

  2. Ciao,
    Se anche hai scritto idiozie, non sono in grado di capirlo ! 🙂
    Nonostante la mia poca conoscenza dell’informatica, smanazzo alla grande e combino guai !
    IL pc mi ha segnalato HD 1 SMART ( 301) ( 305) …. prima di arrivar al tuo blog , ho letto che praticamente il pc sta morendo :(((
    Dimmi che si può salvare !
    Nel mio caso “F2 System Diagnostics” è ok.( almeno così ho capito )
    Il mio HD ha 2 partizioni C e D .
    Qualche settimana fa , mio cugino ( ingegnere elettronico ) poichè la partizione D era quasi a tappo, mi ha cancellato tutto.
    Non so se questo può aver provocato un danno.
    Io ho capito che la partizione D è quella per il backup.

    Buona serata,
    Disperata ignorante smanazzona 🙁

    Eleonora 🙂

    • Ciao,
      cosa posso mai fare io a distanza 🙂
      fatti aiutare da tuo cugino, se il computer si avvia normalmente intanto salva effettua una copia di backup su un disco esterno USB e nel caso in cui il disco inizi a perdere colpi puoi fartelo cambiare e ripristinare tutto. Se l’HD perde colpi rassegnati qualche soldino bisogna spenderlo.

Qualcosa da dire

Ho scritto delle idiozie? Ho commesso un errore di ortografia? Ti ho offeso, o ho pubblicato qualcosa che non vorresti? Hai qualcosa da aggiungere?
Scrivimi :)

*