Navigation Menu+

WordPress sito in multilingua

Scritto di 7 Febbraio 2015 da

In qualità di CMS uno dei pochi grandi difetti di WordPress sta nel non essere multilingua (altro grandissimo difetto è quello di avere una scarsissima gestione del livello di accesso, inesistente sulle aree, alberatura di contenuto e creazione gruppi oltre ai ruoli).
Dopo aver più volte testato sulla mia pelle le criticità di creare un sito multilingua con wordpress non posso che proporre la lettura di questa completissima guida (chiaramente in inglese)  http://wplang.org/translation-plugins-languages/ . Un piccolo cappello introduttivo alla guida può raccontarvi che ci sono due modi fondamentali per tradurre con wordpress: attraverso un plugin o attraverso l’installazione multi-sito. Dopo un’esperienza scoraggiantissima con QTranslate che nella versione specifica che usai trovai pieno di bachi che risolsi io stesso, altrimenti il sito in questione non avrebbe potuto andare online, ho sempre solo usato WPML che per contro ha dei costi di acquisto. Polylang potrebbe essere un’altrenativa gratuita ma non mi ci sono mai avventurato.

Davvero molto più complesso e time-consuming (non tanto per l’installazione quanto per la manutenzione) è la possibilità di creare un multisito.

Da wordpress 3 è possibile effettuare una configurazione multisito in cui la stessa installazione condivide gli stessi file di core e plugin, ma tabelle del database diverse e diverse cartelle di upload dei file: è svantaggio di manutenzione, tutti i file vanno ricaricati 2 volte per lo stesso contenuto, vantaggio per il SEO, ricaricando i file due volte sarà più semplice costringersi a rinominarli battezzandoli in maniera più Search Engine Optimized.
Con questa modalità potete creare un sito per lingua con configurazione nativa nella lingua utilizzata.

Non tutti i plugin funzionano però correttamente su un’ installazione multisite,  e ogni modifica per essere operativa nella prima lingua deve essere effettuata a mano in tutte le altre lingue.

Se il livello di complessità del sito è alto, forse wordpress non è il CMS corretto, meglio DRUPAL o EZPLUBILS tra quelli che conosco.

 

 

 

1283 Visualizzazioni totali 1 Visualizzazioni odierne

Qualcosa da dire

Ho scritto delle idiozie? Ho commesso un errore di ortografia? Ti ho offeso, o ho pubblicato qualcosa che non vorresti? Hai qualcosa da aggiungere?
Scrivimi :)

*