Navigation Menu+

Tannoy System 600

Scritto di 3 Ottobre 2014 da

Tannoy System 600

Recensire Tannoy è un po’ difficile: ci ho impiegato un po’ ad acquistare per la prima volta questo marchio, ma poi è inevitabilmente amore. Si tratta di diffusori che danno quello che ricevono. Da dove partono in basso fino all’estremo udibile il segnale è davvero neutrale e preciso. Timbricamente quasi ineccepibile. Per cercare il pelo nell’uovo posso dire che quasi tutti i Tannoy sono implementati in bass reflex, che non è sicuramente mai la scelta migliore a livello assoluto. Il basso ha un qualcosa di morbido, che non è l’esatta riproduzione dell’origine ma ci impiega davvero poco a piacere. La tenuta in potenza di questo modello è davvero ottima. Un pochino meno neutrali in prossimità del taglio del crossover e leggerissimamente meno dettagliati di altri sistemi Tannoy di alta gamma. Ma si parla sempre di peli nell’uovo: comunque c’è sia neutralità che dettaglio. Nessuna regolazione sul crossover e nessun biwiring. Bass reflex frontale per un semplice collocamento in ambiente. Il livello è molto alto. Si tratta di monitor near field. Prezzo all’origine 450 sterline, circa 600 euro. Ma è denaro ben speso.

1579 Visualizzazioni totali 1 Visualizzazioni odierne

Qualcosa da dire

Ho scritto delle idiozie? Ho commesso un errore di ortografia? Ti ho offeso, o ho pubblicato qualcosa che non vorresti? Hai qualcosa da aggiungere?
Scrivimi :)

*