Navigation Menu+

ESTOVEST: fotografie per la serata voci lontane

Scritto di 17 Novembre 2013 da

ESTOVEST: fotografie per la serata voci lontane

Nell’ambito di ESTOVEST Festival, le fotografie per la serata voci lontane del 9 novembre 2013, tenutosi al FolkClub di Torino.

Dhruba Ghosh sarangi e voce
Ganesh Ramnath tabla
Roselyne Simpelaere tampura
Il sarangi e la voce nella musica dell’India del nord

La leggenda vuole che un medico vagabondo, essendosi sdraiato a riposare sotto un albero, venne svegliato da un suono in lontananza prodotto dal soffio del vento sulla pelle di una scimmia morta appesa tra i rami; ispirato da questo evento costruì il primo sarangi, il cui nome significa letteralmente ‘centinaia di colori’.
Questo strumento ha un ruolo fondamentale nella musica dell’India del nord ed è tradizionalmente utilizzato per accompagnare la voce.
Dhruba Ghosh, figlio della grande leggenda della tabla Nikhil Ghosh, è uno degli interpreti di riferimento della tradizione del sarangi, contribuendo grandemente alla sua affermazione come puro strumento solista e ampliandone il vocabolario e le possibilità espressive.
La sua formazione musicale prende avvio dallo studio della tabla con il padre per proseguire nello studio del canto con il maestro Dinkar Kalkini e approdando definitivamente al sarangi sotto la guida del maestro Ustad Sagiruddin Khan; la sua brillante tecnica e la profonda conoscenza dei Raga unite all’innovazione tecnica e al virtuosistico controllo, fanno di lui uno dei più grandi maestri viventi di questo affascinante e complesso strumento.

PROGRAMMA
Musiche tradizionale dell’India del Nord

2188 Visualizzazioni totali 1 Visualizzazioni odierne

Qualcosa da dire

Ho scritto delle idiozie? Ho commesso un errore di ortografia? Ti ho offeso, o ho pubblicato qualcosa che non vorresti? Hai qualcosa da aggiungere?
Scrivimi :)

*