Navigation Menu+

Hello world!!

Scritto di 27 Marzo 2013 da

Hello world!!

Hello world!! Per chi non lo sapesse è la frasetta che trovate in tutti i manuali di programmazione (qualsiasi sia il linguaggio che stiate imparando) nella sezione in cui si impara a stampare un output. Non solo è anche la prima frase che vedrete quando installerete un blog wordpress. E insomma per uno come me che si occupa di programmazione e che fra lavoro, studio, test ha installato decine di volte wordpress e preso in mano decine di manuali questa frase ogni volta che viene letta fa venire un leggero senso di nausea.

(Ah ma questo è un pensiero negativo 🙁 … non si fa! Riprovo.)

Hello world!! Per chi non lo sapesse è la frasetta che trovate in tutti i manuali di programmazione (qualsiasi sia il linguaggio che stiate imparando) nella sezione in cui si impara a stampare un output. Non solo è anche la prima frase che vedrete quando installerete un blog wordpress. E insomma per uno come me che si occupa di programmazione e che fra lavoro, studio, test ha installato decine di volte wordpress e preso in mano decine di manuali questa frase ogni volta che viene letta da la stessa sensazione del vento fresco nei capelli (in un giorno di sole primaverile si intende). Del tipo: sto approcciando una nuova sfida, un nuovo obiettivo da raggiungere, una nuova vetta da scalare! Nuova conoscenza che viene a me! Finalemente il pretesto per imparare qualcosa di nuovo!

Così va meglio? 😀

Ecco quindi che dopo 13 anni che programmo ho deciso anche io di aprire un mio blog. E’ stata una scelta sofferta, perchè un blog non si lancia come un sasso in uno stagno. Un blog custom si confeziona e quando è terminato… solo allora si inizia veramente, perchè va aggiornato, ag-giornato: cioè tenedenzialmente tutti i giorni. Se no non si possono acquisire lettori abituali, se non si pubblicano articoli nuovi, il blog rimane di 3 paginette e poi appasisce tristemente come le foglie di un albero d’autunno…

Allora HELLO  WORLD!! ma lo urlo e lo grassetto! Perchè se non fossi stato convinto di inizire con entusiasmo non lo avrei fatto per niente!

Di cosa vi parlo? Beh i programmatori parlano di programmazione così si promuovono,  i fotografi di fotografia e poi ci sono i blog di pettegolezzi e bananate varie. L’idea iniziale pensando a questo blog era quella di sostituire il mio primo sito personale in cui esponevo il mio portfolio fotografico e vi avrei parlato solo di fotografia . Ma io non faccio solo il fotografo ma anche il programmatore, curo anche la comunicazione, sono un appassionato di vino e collaboro con l’AIS … che senso avrebbe avuto trattare di uno solo di questi aspetti?? Intanto ho anche bisogno di una piattaforma per allenarmi per il SEM 🙂
Allora HELLO BLOG: racchiuderi tutte queste cose insieme, sarai scritto informalmente se no mi annoio io e si annoierebbero anche i miei venticinque lettori, sarai il sostituto dei migliori diari adolescenziali, dei postit, e sarai anche sostituto della mia bacheca di feisbuk… passerà tutto da te… e vedremo! 🙂

1574 Visualizzazioni totali 1 Visualizzazioni odierne

Qualcosa da dire

Ho scritto delle idiozie? Ho commesso un errore di ortografia? Ti ho offeso, o ho pubblicato qualcosa che non vorresti? Hai qualcosa da aggiungere?
Scrivimi :)

*